Impianto realizzato in collaborazione con la società Tsa. Eseguiti lavori per 570mila euro. Il sindaco Betti: «Altro grande obiettivo raggiunto»

CORCIANO (Perugia) – «Un altro grande obiettivo raggiunto. La nuova Ricicleria oltre ad essere posizionata in un luogo più consono, logisticamente sarà meglio fruibile, a tutto vantaggio della cittadinanza».

Il sindaco Cristian Betti taglierà il nastro del nuovo impianto, eretto in collaborazione con la società Tsa, prima di Natale: la cerimonia di inaugurazione si terrà il 23 dicembre alle 10.30. Eretta a Ellera, e precisamente in via Brodolini, la nuova ricicleria sostituirà quella esistente sotto il viadotto della E45. La struttura, di nuova generazione e che prevede accessi con la propria “Ricicard”, permetterà di migliorare i sistemi di raccolta differenziata del territorio e di disporre di un luogo più consono rispetto a quello della precedente struttura per la grandezza degli spazi offerti.

Prevista inoltre la possibilità di fruire del vicino centro di riuso intercomunale, il cui funzionamento è ancora in fase di studio e che diventerà operativo nel corso del 2018.L’importo dei lavori eseguiti ammonta a circa euro 570.000 euro, avrebbe precisato l’assessore alle Opere pubbliche, Luca Terradura. «Grazie al nuovo sito – ha puntualizzato invece quello all’ambiente, Giuseppe Felici – aumenterà l’efficienza e l’efficacia della raccolta differenziata, soprattutto diventerà possibile concentrarsi con maggiore cura nella raccolta di materiali i cui piccoli quantitativi nascondono la loro particolare nocività, con conseguenze importanti a livello ambientale, penso ad esempio agli oli vegetali che hanno un impatto mostruoso sui depuratori».