Una ricetta di Patrizia Tassi

Ingredienti

1 Kg. di mandorle dolci | 2,5 Kg. di mandorle amare | 1 Kg. di zucchero | 1 – 1 ½ limone | 4 uova | chicchi di caffè | zucchero a velo


Dosi per: 4 torciglioni
Difficoltà: Bassa
Costo: Medio
Reperibilità: Alta
Preparazione: 30′
Cottura: 10’
Gluten free: No
Vegan: No
VARIANTI:


Procedimento

  1. Triturare le mandorle, prima le dolci e poi le amare, ma non troppo finemente. Mescolare con lo zucchero e intridere con i 4 albumi precedentemente montati a neve. Aggiungere la scorza del limone grattugiata
  2. Quando l’impasto è ben amalgamato (se si ritiene necessario, perché sembra troppo duro, aggiungere altri albumi montati), dare alla pasta – sistemata su una teglia sopra della carta da forno – la forma di un serpente: arrotolato su se stesso, con la testa più grossa e piatta della coda e il corpo quasi triangolare
  3. Infornare a 200° per 10 minuti. Fare attenzione che il forno sia già caldo per evitare che l’impasto cuocia troppo lentamente e quindi “spanci”
  4. Decorare con due mandorle intere a mò di orecchie e chicchi di caffè per gli occhi e spolverare con lo zucchero a velo quando i torciglioni sono completamente freddi
CONDIVIDI