Ponte San Giovanni, rinnovo delle cariche per le Pro Ponte

Antonello Palmerini fa il pieno: per altri due anni sarà presidente della “Insieme per vivere” e dell'”Etrusca onlus”. Tutti gli eletti

PERUGIA – In una riunione congiunta, i nuovi consiglieri della “Pro Ponte insieme per vivere” e della “Pro Ponte Etrusca onlus”, emersi dalle recenti votazioni, hanno proceduto ad eleggere le cariche dei due organismi, valide per i prossimi due anni.

Il presidente Antonello Palmerini è stato riconfermato sia al vertice della Pro Ponte che della Pro Ponte Etrusca. I vice presidenti saranno ancora, rispettivamente, Paolo Befani e Roberta Cardinali. Novità per quanto riguarda le segreterie: Antonio Brunori sarà a capo di quella della Pro Ponte, mentre Francesca Befani sarà l’omologa per la Pro Ponte Etrusca. Cassiere per la Pro Ponte: Renzo Ercolani; per la Pro Ponte Etrusca: Paolo Testi.

Antonello Palmerini ha avuto parole di ringraziamento per l’impegno profuso da tutti i consiglieri “attori” nelle numerose e varie attività che hanno, ancora una volta, contraddistinto la Pro Ponte cui sono giunti elogi e testimonianze da parte delle istituzioni comunali e regionali. L’operato della associazione che conta oltre 1.400 iscritti valica i confini regionali e nazionali contribuendo ad essere un ottimo ambasciatore non solo della cultura etrusca, ma anche di tutte le “eccellenze” del nostro territorio a cominciare dai settori dell’arte, dell’artigianato, dell’enogastronomia, della ricreatività avendo sempre presente il sociale e la solidarietà.

Si è parlato dei prossimi impegni il cui programma ufficiale sarà comunicato nel corso della festa di capodanno in programma nella sede di via Tramontani, 5 (traversa via dei Loggi) a Ponte San Giovanni. Una festa e un cenone che oltre ai motivi particolari che lo caratterizzano da anni presenterà delle attrazioni e delle novità in campo dell’addobbo della sala e dello spettacolo garantito dalla presenza della cantante Morena Ciucci e della sua orchestra.