Ladri scatenati a Marsciano: colpi in tre case. Rubati soldi e preziosi

Carabinieri. Archivio (foto Settonce) - ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Carabinieri. Archivio (foto Settonce) - ©RIPRODUZIONE RISERVATA

A pochi chilometri uno dall’altro, i furti hanno fruttato 600 euro e gioielli in oro. Indagano i carabinieri

MARSCIANO (Perugia) – Tutti nella stessa notte. Tutti a Marsciano. Inizialmente si era creduto fossero due i colpi messi a segno dai ladri tra venerdì e sabato. Invece no. Sono tre: praticamente un’epidemia.

Sulle tracce dei malviventi si stanno muovendo i carabinieri di Marsciano. È molto probabile che i furti abbiano una matrice comune: vuoi soprattutto perché compiuti nel giro di pochi chilometri e nell’arco di poche ore, ma vuoi anche per il metodo impiegato per entrare nelle abitazioni svaligiate: mediante effrazione delle finestre. In tutto i ladri hanno portato via 600 euro e gioielli in oro. Venerdì invece, intorno alle 20, a Perugia un uomo armato ha rapinato un negozio mentre a Mugnano, nella notte, è stato fatto saltare un bancomat per asportarne il contenuto: senza successo.