Fuga di gas in casa, due persone intossicate

Vigili del fuoco (foto di archivio)
Vigili del fuoco (foto di archivio)

Intervento d’urgenza di vigili del fuoco e 118 alle prime ore di domenica nella zona tra Fabro e Città della Pieve

FABRO (Terni) – Due persone sono state ricoverate nella notte tra sabato e domenica, dopo aver accusato entrambe un malore da possibile intossicazione mentre erano nella propria abitazione. Immediato l’intervento dei vigili del fuoco di Orvieto, Città della Pieve e del Nucleo batteriologico chimico radiologico di Perugia, insieme al personale del 118.

L’intossicazione sarebbe dovuta a esalazioni di monossido di carbonio provenienti da un termoconvettore. Gli intossicati sono una coppia di 65 e 70 anni, di Roma, in vacanza nella loro casa di campagna. Le due persone sono state portate in ospedale e, secondo quanto si apprende, le loro condizioni vengono definite serie, ma non sono in pericolo di vita, tenute comunque tenute sotto stretta osservazione da parte del personale medico sanitario.