FOTO | Paolo Maria Taddei e Maurizio Vignaroli firmano il “Miglior libro di fumetti 2017”. Tavole originali in mostra a Perugia

PERUGIA – Sono due perugini i vincitori, per la sezione Fumetti, dell’edizione 2017 de ilmioesordio, il concorso lanciato nel 2011 da L’Espresso e presto affermato come il più importante concorso letterario in Italia, la più vasta iniziativa di raccolta e selezione di nuovi scrittori.

Suddiviso in quattro sezioni – Narrativa, Poesia, Saggistica e Fumetti – il contest ha accolto quest’anno in totale più di 2500 opere e “Il segreto di Malalanda”, dei perugini Paolo Maria Taddei e Maurizio Vignaroli, è stato designato come il “Miglior libro di fumetti” per l’edizione 2017.
La motivazione della Scuola internazionale di Comics non lascia dubbi: «Il fumetto, costruito abilmente, è caratterizzato da peripezie grottesche e vicende improbabili. Tra religiosità fittizie, personaggi umani e animali, santi e cerimoniali pittoreschi, la sceneggiatura di Paolo Maria Taddei e Maurizio Vignaroli risulta ironica e colma di inventiva. Ottimo il lavoro sulle tavole che fa emergere una voce vivace, convincente e molto personale, un tratto gradevole e mai banale».

Le tavole originali del libro e gli schizzi preparatori a matita e china, rimarranno in esposizione fino al 30 dicembre nel suggestivo scenario medievale della chiesa di San Francesco delle Donne, nel museo-laboratorio di tessitura a mano Giuditta Brozzetti in via Tiberio Berardi a Perugia.