Controllo anti-stragi del sabato sera: uno su sei guida ubriaco

Perugia, i servizi della polizia stradale per la sicurezza sulle strade: 8 patenti ritirate e 6 denunce. I controlli proseguono

PERUGIA – Anche nel corso dell’ultimo fine settimana la sezione di polizia stradale di Perugia, diretta da Elena De Angelis, ha proseguito nell’attuazione di articolati servizi di vigilanza lungo le arterie della provincia, anche in prossimità di discoteche e locali pubblici, mirati al contrasto del cosiddetto fenomeno delle “stragi del sabato sera”.

Nel corso di tali servizi, volti a tutelare la vita umana e la circolazione in sicurezza sulle strade, durante la notte di domenica 17 sono stati effettuati 48 controlli tra veicoli e persone e in particolare (tra le altre contestazioni per violazioni alle norme del codice della strada) sono state ritirate – dalle pattuglie della polizia stradale coordinate da personale del distaccamento di Città di Castello – 8 patenti di guida connesse alla guida di autoveicoli sotto l’influenza di sostanze alcoliche. Decurtati in totale 80 punti dalle patenti.

Dei conducenti controllati con etilometro, ben 6 sono stati denunciati alla competente autorità giudiziaria per avere superato i limiti consentiti dalla vigente normativa: se il massimo consentito alla guida è di 0,5 microgrammi di alcol per litro di sangue, una persona è stata fermata con un tasso alcolemico superiore al triplo del consentito: 1,5 mg/l. Gli altri, con tasso alcolemico inferiore a 0,8 mg/l, sono stati segnalati alla Prefettura.

A uno dei conducenti controllati, un trentenne di nazionalità albanese, è stato anche contestato amministrativamente il possesso di droga per uso personale, nonché la velocità pericolosa e la violazione di altre norme di comportamento stradale tenute nella circostanza. L’uomo ha consegnato spontaneamente la sostanza dopo essere stato inseguito per non essersi fermato all’alt ed è stato subito bloccato dalla pattuglia. Lo stupefacente è stato sequestrato per le analisi tossicologiche di rito.

Gli stessi servizi proseguiranno nel corso dei prossimi fine settimana.