Perugia, rissa intorno al Duomo: sarebbe stato aggredito da otto persone. E arrivano i carabinieri

PERUGIA – Botte di Natale. Succede in centro storico, nella serata del 25 dicembre. Quando evidentemente il bere e i brindisi di auguri hanno superato il limite e basta poco per incendiare gli animi.

Quanto sia accaduto nei dettagli spetterà ricostruirlo ai carabinieri del nucleo operativo radiomobile di Perugia, intervenuti prontamente dopo la segnalazione di una rissa. Al momento la cosa certa è che un diciottenne è stato costretto a ricorrere alle cure del pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria della Misericordia a causa di un pugno che gli ha fratturato il setto nasale. L’episodio sarebbe avvenuto nei pressi del Duomo, in piazza Danti. Dalle prime ricostruzioni pare che ad aggredirlo siano state otto persone.