Bastia, Palio de San Michele: il rione Moncioveta si aggiudica la seconda edizione del concorso Alberi artistici

Il Rione Moncioveta vince la II edizione del concorso Alberi artistici (foto FapFoto)

FOTO | Manifestazione impreziosita dall’esibizione degli artisti della Compagnia accademia creativa. La premiazione a gennaio

BASTIA UMBRA (Perugia) – Si è svolta nel weekend, a Bastia Umbra, la seconda edizione del concorso Alberi artistici: i quattro rioni hanno acceso i propri alberi, posizionati lungo le vie della città, e si sono rimessi alle opinioni della giuria.

Il rione Sant’Angelo davanti alla Rocca Baglionesca, il rione Moncioveta in piazzetta Cavour, il rione San Rocco davanti all’omonima chiesa e il rione Portella in via Firenze, di fronte all’arco. La manifestazione, offerta dall’associazione Vivi Bastia, ha visto anche l’esibizione degli artisti di strada della Compagnia accademia creativa che hanno intrattenuto il pubblico con atmosfere scenografiche a emozionanti e spettacolari.

Il concorso, patrocinato dal Comune di Bastia Umbra con l’avallo del direttivo dell’Ente Palio e dei capitani dei quattro rioni, è stato sottoposto alla supervisione di una giuria qualificata composta da Daniela Giovanetti (presidente), Monica Guazzini, Giancarlo Cortesi e Gianni Guardigli, figure del cinema e del teatro nazionale note al pubblico bastiolo per essere stati coinvolti anche nella giuria tecnica delle sfilate di quest’ultima edizione del Palio.

Dopo l’accensione dei quattro alberi, la giuria si è riunita per decretare il vincitore e, alla fine, l’ambito premio è stato vinto dal Rione Moncioveta. Le motivazioni della scelta: «L’albero del rione Moncioveta si presenta con un prezioso colpo d’occhio che va ben al di là del puro effetto visivo. È un piccolo viaggio poetico, una divertente presentazione con il punto di vista della renna di Babbo Natale collocata nella sua città, come “aereo puntale” dell’albero in partenza verso il cielo. Visto da lontano si potrebbe trasformare in materia viva plasmabile dalla fantasia di colei o colui che lo ammira. Per esempio un cappello di Babbo Natale, la scia della slitta o un sontuoso abito da sera».

Al termine dell’evento, il presidente dell’Ente Palio, Marco Gnavolini, a nome del consiglio direttivo, ha augurato buone feste a tutta la cittadinanza, esaltando il lavoro dei rioni che, oltre a colorare la città con queste splendide opere hanno confermato uno spirito propositivo e consolidato, che fa eco ai principi d’ aggregazione che da sempre valorizzano il Palio de San Michele.

Classifica per singolo giurato

Daniela Giovanetti: 1° Moncioveta, 2° Portella, 3° Sant’Angelo, 4° San Rocco
Monica Guazzini: 1° Moncioveta, 2° San Rocco, 3° Portella, 4° Sant’Angelo
Giancarlo Cortesi: 1° Portella, 2° Moncioveta, 3° Sant’Angelo, 4° San Rocco
Gianni Guardigli: 1° Moncioveta, 2° Portella, 3° Sant’Angelo, 4° San Rocco

Classifica finale

18 punti Rione Moncioveta
13 punti Rione Portella
7 punti Rione Sant’Angelo
6 Punti Rione San Rocco

Prossimi appuntamenti del Palio

Sabato 30 dicembre “PALIOPEN APERITOUR”
Sabato 24 e Domenica 25 Febbraio 2018 – RIONEVE