Il 7 gennaio la “chiamata zero” ai cittadini da parte del servizio di informazione telefonica. Solo l’amministrazione può attivarlo

NARNI (Terni) – Il Comune di Narni, in collaborazione con Anci Umbria, ha presentato il nuovo sistema per informare i cittadini in caso di emergenze: si chiama Alert System, serve a informare i cittadini, in tempo reale, in caso di allerta o emergenza e per veicolare qualsiasi altra informazione.

Solo l’amministrazione comunale potrà attivare il sistema di allerta, con un messaggio preregistrato che verrà inviato sui telefoni fissi dei cittadini interessati e sui cellulari di quanti vorranno ricevere gli avvisi. Si tratta di un servizio veramente strategico, soprattutto in relazione a quelli che possono essere gli allarmi strettamente legati alla protezione civile che includono incendi, terremoti, inondazioni e frane ed inoltre possibili modifiche alla viabilità, interruzione di servizi, chiusura delle scuole o qualsiasi altra informazione utile alla cittadinanza.

Il sistema permetterà di suddividere i numeri di telefono, a disposizione dell’amministrazione, in liste geolocalizzate in modo da poter avvisare per esempio, gli abitanti di una via, di un quartiere, i genitori dei bambini che frequentano alcune scuole o coloro che usufruiscono di certi servizi. Chi volesse iscriversi a questo tipo di servizio potrà farlo entro breve anche dal sito del Comune oppure attraverso l’app dedicata. Il 7 gennaio 2018 il sindaco effettuerà la prima chiamata con questo sistema: la cosiddetta “chiamata zero” con cui si informeranno tutti i cittadini, di cui il Comune dispone del numero di telefono fisso, dell’attivazione del nuovo sistema.

In questo messaggio il sindaco, Francesco De Rebotti, informerà i cittadini del fatto che stanno ascoltando un messaggio registrato, con cui si dà avvio al nuovo servizio con preghiera di non riagganciare e di ascoltare il messaggio ogni qual volta venga recapitato dal Comune. Con il nuovo Alert system, specifica l’amministrazione, «non è necessario avere apparecchi di ultima generazione, è infatti possibile usufruire del servizio anche con i vecchi cellulari che non consentono l’installazione di applicazioni particolari. Il sistema utilizza a tal fine la “APP NON APP”, per cui chiamando il numero verde gratuito 800.18.00.28 si riceverà un sms con il link per poter visualizzare il contenuto della APP sul normale browser del cellulare»