In stazione con la bici rubata: nei guai un minorenne. Poi il lieto fine

Stazione ferroviaria
Archivio. Stazione ferroviaria (foto Settonce, riproduzione riservata)

È stata la polizia ferroviaria a notare il mezzo e ad acciuffare il giovane ladro

FOLIGNO (Perugia) – Sono stati gli agenti della polizia ferroviaria della sezione di Foligno, durante il pattugliamento dello scalo ferroviario, a notare la bicicletta: parcheggiata in modo anomalo, pare, in uno spazio defilato all’interno della stazione.

Insospettiti, si sono avvicinati e hanno effettuato alcune verifiche: la bici era rubata, il furto era stato denunciato appena pochi giorni prima da un ragazzo del posto. L’autore del furto? Un minorenne, denunciato alla Procura della Repubblica per i minorenni di Perugia per furto aggravato. Felicissimo del ritrovamento il legittimo proprietario del mezzo: quella bicicletta era il solo mezzo a sua disposizione per potersi recare al lavoro e non aveva, nell’immediato, la possibilità economica di acquistarne un’altra.