Il bel gesto che fa notizia: all’interno c’erano oltre 1500 euro in contanti, protagonista dell’episodio il 25enne Mattia

GUBBIO (Perugia) – Stava tornando a casa dopo una dura giornata di lavoro quando, verso le 17 di venerdì, sul ciglio della strada, in località Cipolleto di Gubbio, ha visto un portafogli. A quel punto Mattia, 25enne nato e residente a Gubbio, si è fermato per recuperarlo. Al suo interno, stupito, ha trovato oltre 1500 euro in contanti.

Poi il bel gesto. Senza pensarci su due volte: si è recato alla caserma dei carabinieri di Gubbio, lo ha consegnato a un militare e gli ha detto: «Una volta è capitato anche a me di perderlo mentre ero a caccia, ma fortunatamente qualche altra brava persona lo ha trovato e me lo ha riconsegnato». Proprio ciò che ha deciso di fare anche lui. I carabinieri di Gubbio hanno subito contattato il legittimo proprietario.

Cinquantenne, imprenditore non residente in città, che si trovava qui di passaggio e che aveva dimenticato il portafoglio sul tetto dell’auto, dopo aver fatto rifornimento di carburante al distributore di Cipolleto. Contento della notizia, poco dopo, i due si sono incontrati in caserma e con una sincera stretta di mano la storia ha avuto il suo lieto fine. Non è questione di quanto: evidentemente l’onestà non ha prezzo.