FOTO | Perugia, con una mazza rompe le vetrine e porta via i soldi in cassa: l’arrivo di polizia e vigilanza fa scappare il ladro. Domenica scorsa l’ultimo assalto

PERUGIA – Due spaccate nella notte tra sabato e domenica fanno salire l’allerta furti anche nel centro storico. Gli assalti sono avvenuti a pochi minuti di distanza l’uno dall’altro, probabilmente condotti da una stessa persona. Come spesso accade in questi casi, è probabilmente maggiore l’entità del danno delle strutture colpite che non quanto effettivamente portato via.

Il primo allarme scatta in via Baglioni, in un negozio di abbigliamento per giovani molto conosciuto. Una volta spaccata la porta vetrina, il ladro entra e si dirige nella zona della cassa da cui porta via quanto contenuto. Da quanto si apprende, si tratterebbe di qualche decina d’euro.
Pochi minuti ed ecco il secondo assalto nella zona di via Oberdan, a poche decine di metri di distanza rispetto al primo. Anche in questo caso il bandito, con una piccola mazza, spacca la vetrina ed entra in un negozio di abbigliamento ma nel frattempo la vigilanza privata e la polizia sono in zona in quanto allertate dal primo furto e il ladro è costretto a scappare. Due assalti che seguono la spaccata subita all’alba di domenica scorsa dall’edicola di piazza della Repubblica.