Perugia, il consigliere Carmine Camicia chiede di mettere in sicurezza via Luzzatti

PERUGIA – Il consigliere comunale, capogruppo Gal, Carmine Camicia, ha chiesto agli organi preposti di mettere in sicurezza una parte di via Luzzatti, in zona Fontivegge, meta di frequentazione da parte di tossicodipendenti.

«La zona – spiega Camicia – è piena di siringhe usate che vengono abbandonate sulla strada, pertanto vanno rimosse. Inoltre, sempre nella stessa zona, dove ci sono i garage di proprietà dell’Inps, si è creata una discarica a cielo aperto. Per questo motivo ho chiesto che l’ente emetta urgentemente anche un’ordinanza nei confronti dell’istituto di previdenza sociale».

La discarica segnalata dal consigliere Camicia
La discarica segnalata dal consigliere Camicia

Non è la prima volta che quell’area nella zona della stazione finisce tra le segnalazioni di degrado. Di certo, la presenza di siringhe usate è un problema di sicurezza anche sanitaria, come ricordato più di una volta da chi lì ci vive. Ma anche di inciviltà, come nel caso della discarica segnalata dal consigliere Camicia: non c’è solo immondizia sotto le finestre degli uffici dell’Inps, ma pure bancali di legno e persino uno stendibiancheria. Che evidentemente qualcuno ha buttato lì, in quello spazio sottostrada, come fosse la cosa più normale del mondo.