Corciano, lunedì la riconsegna di due scuole. Presente anche Marini

Istituto Benedetto Bonfigli (foto www.bonfiglicomprensivocorciano.gov.it)
Istituto Benedetto Bonfigli (foto www.bonfiglicomprensivocorciano.gov.it)

Terminati i lavori all’istituto Benedetto Bonfigli e alla scuola elementare di Mantignana. La presidente della Regione in visita

CORCIANO (Perugia) – Sarà una vera cerimonia, anzi, una doppia cerimonia. Perché l’edilizia scolastica, tematica densa di significati, anche emotivi, a Corciano non passa mai in secondo piano. Lunedì, alle 10, la presidente della Regione, Catiuscia Marini, presenzierà all’ufficializzazione della conclusione dei lavori del plesso di Corciano (scuola media) dell’istituto Benedetto Bonfigli per poi spostarsi, alle 11, alla scuola elementare di Mantignana, anch’essa oggetto di interventi.

In particolare per l’efficientamento energetico della scuola media l’importo dei lavori è stato pari a 181.818,30 euro; la somma deriva da un contributo della Regione Umbria – Por Fesr 2014-2020 – Asse IV Azione chiave 4.2.1.; per il miglioramento sismico della scuola elementare, invece, i 230,000,00 euro impiegati sono stati finanziati con gli accantonamenti realizzati dal Comune nel corso del tempo in ottemperanza alla legge regionale 3/2010. «Consegneremo ufficialmente al territorio due plessi che sono stati oggetto di interventi importanti dal punto di vista strutturale», evidenzia l’assessore ai servizi scolastici Franco Baldelli.

«In realtà i nostri ragazzi ed i nostri bambini già dall’inizio del corrente anno scolastico frequentano scuole notevolmente migliorate per quanto riguarda le caratteristiche degli ambienti che li accolgono. Ma ogni successo, ogni investimento… a maggior ragione in un periodo in cui è così difficile effettuarli per le difficoltà di bilancio che purtroppo contraddistinguono l’attività delle amministrazioni – ribadisce – deve essere celebrato, così da sottolinearne l’importanza per il futuro del territorio, futuro che passa attraverso i suoi, i nostri ragazzi. In questi anni  abbiamo continuato ad investire molto sulla scuola ed il sociale in senso ampio; è stato possibile in base a precise scelte ed ordini di priorità assegnati e grazie anche, come in questo caso, alla vicinanza delle Istituzioni e degli Enti superiori che hanno fatto propria, sostenendola, questa attenzione e queste scelte».

Per parte sia, l’assessore alle opere pubbliche, Luca Terradura, aggiunge «abbiamo lavorato nel corso dell’estate all’efficientamento energetico della struttura di Corciano ed al miglioramento sismico di quella di Mantignana. Gli interventi sono stati realizzati nei tempi, senza arrecare alcun disagio ai ragazzi in vista dell’inizio dell’anno scolastico. E’ una soddisfazione personale, sia per le imprese che hanno lavorato che per la direzione dei lavori a cura degli uffici tecnici comunali. Speriamo che lunedì prossimo, oltre alla popolazione scolastica, ci siano anche tanti corcianesi, perché l’orgoglio è davvero per tutti».