Ladri nascondono un tesoro tra i cespugli ma un operaio rovina il piano

Polizia al lavoro, archivio (foto Settonce, riproduzione riservata)

Corciano, dipinti da 30mila euro rubati a un’artista di fama internazionale lasciati tra la boscaglia

CORCIANO (Perugia) – A segnalare la presenza di alcuni dipinti nascosti tra i cespugli è stato un operaio intento ad effettuare alcuni lavori. E all’arrivo della Volante, agli agenti è bastato uno sguardo per capire che quei quadri potevano solo essere un bottino lasciato lì dai ladri in attesa di poter essere recuperato.

Le indagini hanno permesso di trovare immediatamente la proprietaria della refurtiva nonché autrice della maggior parte dei dipinti: una pittrice di fama internazionale che tiene corsi di pittura proprio in una residenza non lontana dal luogo del ritrovamento. L’artista, informata del ritrovamento, ha riconosciuto la paternità delle opere e la proprietà degli altri oggetti il cui valore complessivo, secondo una prima stima, si aggirerebbe intorno ai 30mila euro.

Oltre a quelli rinvenuti, tuttavia, risultano rubati altri dipinti sia della stessa autrice che di altri pittori che erano custoditi nella residenza di famiglia della pittrice. Le opere rinvenute sono state restituite alla proprietaria e la polizia è ora al lavoro per rintracciare le altre opere ed individuare i responsabili.