Combattere le dipendenze «è rock!». Serata speciale a Molino Silla

I Glimmers (foto Facebook)
I Glimmers (foto Facebook)

Amelia, sul palco di Comunità Incontro arrivano i Glimmers con il sax di Marco Brusco, special guest d’eccezione

AMELIA (Terni) – «Un concerto contro tutte le dipendenze, per aiutare i nostri figli non con le parole ma con i fatti». Una serata di beneficenza per aiutare chi nella vita è inciampato e ha perso la strada. Chi ha trovato droga, alcol o gioco d’azzardo in una fase della propria vita e vuole tornare a sperare.

Così, dalla Comunità Incontro di Molino Silla spiegano il senso della serata dedicata alla solidarietà in programma per il 2 dicembre e accompagnata dalla musica dei Glimmers, la band formata da Alessandro Ciglioni (voce), Marco Brunelli (chitarra), Giuliano Picchio (basso) e Cristiano Zanetti (batteria).

Per l’occasione, il pubblico potranno ascoltare una selezione dei migliori brani italiani e stranieri degli anni Settanta, Ottanta e Novanta, della band che sarà accompagnata, eccezionalmente, dal sax di Marco Brusco, avvocato con la passione per il jazz. Sarà una serata speciale in cui chiunque potrà, con un piccolo contributo, aiutare chi è finito nel tunnel delle dipendenze: droga, alcol, gioco d’azzardo ma anche internet.

I Glimmers con Marco Brusco (foto Facebook)
I Glimmers con Marco Brusco (foto Facebook)

«Speriamo e crediamo – spiega Giampaolo Nicolasi, responsabile di struttura della Comunità Incontro – nella sensibilità di tutti coloro che comprendono il problema delle dipendenze. Il ricavato della serata servirà a finanziare i nuovi progetti per le oltre duecento persone ospiti della Comunità di don Pierino Gelmini, che dal 1963 ha deciso di impegnarsi per aiutare le vittime di droga, alcol e altre dipendenze».
Per informazioni e prenotazioni telefonare allo 0744.977243 oppure 0744.977222. Chi lo volesse può anche effettuare direttamente una donazione sul conto corrente della Cassa di Risparmio di Orvieto intestato a Comunità Incontro Onlus Iban IT34 B062 2072 5300 0000 1100 420.

Comunità Incontro è un’organizzazione indipendente che agisce in aiuto di persone svantaggiate e bisognose, che siano tossicodipendenti, alcolisti o ludopatici, impegnata nella prevenzione, nel recupero e nel reinserimento di persone con problemi di dipendenza patologica. La prima comunità fu aperta a Roma, ma nel 1979 l’esigenza di una struttura più ampia e di un contesto più tranquillo e a contatto la natura, porta alla decisione di trasferire la comunità alle porte di Amelia. E quella di Molino Silla è tutt’oggi la sede centrale della Comunità Incontro, ribattezzata la Valle della Speranza, ma altri numerosi centri sono stati aperti nel corso degli anni in tutta Italia e all’estero.