Poteva finire male per la ragazzina protagonista della disavventura. Determinante l’intervento di un passante l’indomani

MARSCIANO (Perugia) – Una banale caduta con lo scooter. Che però ha rischiato di finire male. Perché la diciassettenne che giovedì sera è uscita di strada con il suo motorino finendo in un fosso, a Papiano, ha passato la notte al freddo: sola, ferita e senza possibilità di chiedere aiuto.

I genitori avevano lanciato l’allarme subito, non vedendola rientrare. E immediatamente erano scattate le ricerche. Infruttuose fino alle 8 di venerdì mattina. Quando un passante l’ha notata e ha avvertito i soccorsi: immediato il trasporto in ospedale.