Anas: 18 milioni per risanare ponti e viadotti di Umbria, Marche e Toscana

Viadotto Anas (foto di archivio)
Viadotto Anas (foto di archivio)

Per l’intera rete stradale nazionale, messi sul piatto 100 milioni di euro. In Gazzetta Ufficiale il bando di gara per l’affidamento dei lavori

PERUGIA – Cento milioni di euro per il risanamento di ponti e viadotti della rete stradale nazionale. È quanto messo sul piatto da Anas, che giovedì ha pubblicato il bando di gara d’appalto per l’affidamento dei lavori sulla Gazzetta Ufficiale.

Lavori di manutenzione straordinaria che l’ente ha scelto di suddividere in 8 lotti: 11 milioni per l’area Nord-Est (Friuli Venezia Giulia, Veneto ed Emilia Romagna), 8 milioni per l’area Nord-Ovest (Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia e Liguria), 11 milioni per l’area Adriatica (Molise, Abruzzo e Puglia), 8 milioni per l’area Tirrenica (Lazio, Campania e Basilicata), 25 milioni per la Calabria, 11 milioni per la Sardegna, 8 milioni per la Sicilia. All’area del Centro, quella in cui si inserisce anche l’Umbria, insieme a Marche e Toscana, Anas ha previsto una spesa di 18 milioni di euro.

Il bando

«La procedura di affidamento – scriva Anas in una nota – prevede l’utilizzo dello strumento dell’Accordo Quadro (Art.59 comma 4 del D.Lgs. n.163/06) di durata triennale, che garantisce la possibilità di avviare i lavori con la massima tempestività nel momento in cui si manifesta il bisogno, senza dover espletare ogni volta una nuova gara di appalto, consentendo quindi risparmio di tempo e maggiore efficienza. La gara sarà aggiudicata con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo secondo i parametri indicati nel bando. Le domande di partecipazione devono essere inviate secondo le modalità indicate nel bando, esclusivamente tramite il portale Acquisti Anas (https://acquisti.stradeanas.it) entro le 12:00 del 15 dicembre 2017. Per informazioni dettagliate su tutti i bandi di gara è possibile consultare il sito internet www.stradeanas.it alla sezione Fornitori>Bandi di gara»