Panicale, alle 17 l’inaugurazione del Centro Medico Umbro che servirà il territorio da Città della Pieve a Fabro, da Marsciano a Perugia

PANICALE (Perugia) – È l’unico poliambulatorio attivo e autorizzato al momento su tutta la zona di Tavernelle e dintorni. Copre un ampio raggio di territorio, da Città della Pieve a Fabro, da Marsciano fino al confine con la zona di Perugia.

Si tratta del poliambulatorio “Centro Medico Umbro”, «la nuova e moderna struttura orientata ad offrire servizi sanitari specialistici in varie discipline – spiegano dal Centro -, grazie alla presenza di professionisti con una comprovata esperienza nei settori di Cardiologia, Medicina interna ed angiologia, Neurologia, Chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica, con ambulatorio chirurgico».

Il nuovo poliambulatorio sarà inaugurato domenica 19 novembre alle 17 a Tavernelle, in via Leonardo Da Vinci 2. All’evento saranno presenti il sindaco e vicesindaco di Panicale, Giulio Cherubini e Riccardo Sordi, per Piegaro Roberto Ferricelli e Simona Meloni e i consiglieri regionali Carla Casciari e Giacomo Leonelli, i dirigenti regionali della sanità umbra e le autorità militari e religiose.