Young Jazz Festival 2017: chiusura domenica con il Joe Barbieri Duo

Joe Barbieri, Yung Jazz 2017

Concerto organizzato in collaborazione con Caritas Diocesana per ricordare i vent’anni dal sisma che nel 1997 ha colpito l’Umbria

FOLIGNO (Perugia) – Sarà Joe Barbieri a chiudere la 13esima edizione di Young Jazz. La giornata finale del festival di Foligno – che quest’anno ha scelto il tema ‘Alterazioni’, anche con una “degustazione alterata” tra musica e vini – è in programma per domenica 8 ottobre. Si svolgerà tutto all’interno dell’accogliente Arca del Mediterraneo a partire dalle ore 18.

‘Blindfolded Wine Tasting’ è il titolo dell’iniziativa che coinvolge tre cantine del territorio per una degustazione insolita. Non la solita degustazione quindi, piuttosto una vera e propria esperienza sensoriale a 360° gradi che coinvolgerà udito, olfatto e gusto allo stesso tempo. L’evocazione sensoriale sarà solo il punto di partenza per un suggestivo viaggio guidato prima di tutto dall’immaginazione. Ingredienti: tre ottimi vini umbri, un’esperta sommelier, un somministratore di vinili e 20 assaggiatori bendati. Per info e prenotazioni: tel. 329 0197676 (domenica 8 ottobre, ore 18, Arca del Mediterraneo).

A seguire un concerto esclusivo con il Joe Barbieri Duo. Joe Barbieri (chitarra e voce) mette per una sera in pausa il tour legato al suo nuovo album di recente pubblicazione, dal titolo ‘Origami’, per offrire al pubblico dello Young Jazz Festival uno speciale ed intimo set chitarra e voce accompagnato da Oscar Montalbano alla chitarra manouche. Barbieri è uno dei più apprezzati talenti italiani: scoperto da Pino Daniele, che ne è stato il primo produttore, nel corso della sua carriera ha collaborato – tra gli altri – con Gianmaria Testa, Omara Portuondo, Stefano Bollani, Stacey Kent, Fabrizio Bosso, Jorge Drexler, Paolo Fresu, Hamilton De Holanda, Peppe Servillo e Luz Casal.

I suoi dischi sono stati pubblicati in Europa, Asia e Nord America, vendendo decine di migliaia di copie. ‘Origami’ è il suo quinto album di inediti in carriera. Il concerto, in collaborazione con Caritas Diocesana, è stato organizzato per ricordare i vent’anni dal sisma che nel 1997 ha colpito l’Umbria e la città di Foligno (domenica 8 ottobre, ore 19, Arca del Mediterraneo).