Volley, al via la Supercoppa. I Block Devils se la vedono con Trento

Sir Safety Conad Perugia (foto di archivio)

Subito un test di livello per la Sir Safety Conad Perugia. Seguiranno la squadra a Civitanova oltre 500 ‘Sirmaniaci’

PERUGIA – Esordio stagionale in una competizione ufficiale per la Sir Safety Conad Perugia. Che stamattina è partita, a bordo del nuovo pullman bianconero, anch’esso al suo esordio assoluto, in direzione Civitanova Marche dove da sabato si giocherà per il primo trofeo stagionale, la Del Monte Supercoppa Italiana.

Perugia, alla sua seconda partecipazione nella manifestazione dopo la sconfitta in finale lo scorso anno con Modena, è una delle quattro protagoniste insieme alle altre big Cucine Lube Civitanova (squadra ospitante e campione d’Italia in carica), Azimut Modena e Diatec Trentino. Subito grande spettacolo dunque e subito pacifica invasione per i Sirmaniaci che raggiungeranno in oltre cinquecento la vicina Civitanova per assiepare gli spalti dell’Eurosuole Forum e dar manforte ai ragazzi a caccia del primo obiettivo stagionale. Saranno Civitanova e Modena ad aprire le danze nella prima semifinale in programma alle ore 16:00. Dalle ore 19:00 seconda semifinale con Perugia in campo con Trento, curiosamente proprio l’ultima squadra incontrata dai Block Devils la passata stagione in semifinale scudetto.

Lo staff tecnico bianconero, pur con le difficoltà del caso essendo la stagione all’inizio, ha studiato e preparato al meglio il match sotto il profilo tecnico-tattico e vuole in campo una squadra determinata ed ordinata, in particolare nella gestione dei contrattacchi e del servizio. A livello di formazione, tutti a disposizione i ragazzi con un paio di dubbi per Bernardi. De Cecco ed Atanasijevic saranno la diagonale di posto due, al centro Podrascanin farà coppia con uno tra Anzani e Ricci, in posto quattro ci saranno Zaytsev ed uno tra Berger e Russell, il libero il grande ex (al pari di Dore Della Lunga) Massimo Colaci. Dall’altra parte della rete la rinnovatissima Trento di coach Lorenzetti. In campo solo due reduci della passata stagione, capitan Lanza ed il regista Giannelli. Tutto nuovo il resto del 6+1 con l’ex Modena Vettori opposto, il brasiliano Eder e l’australiano Zingel centrali, Uros Kovacevic in posto quattro e De Pandis libero.

Precedenti: Venti i precedenti tra le due formazioni con sei vittorie di Perugia e quattordici successi di Trento.

Ex della partita: Due ex in campo domani sera, entrambi nel roster di Perugia. Sono lo schiacciatore Dore Della Lunga (2005-2009 e 2010-2012) ed il libero Massimo Colaci (2010-2017).

Probabili formazioni: SIR SAFETY CONAD PERUGIA: De Cecco-Atanasijevic, Podrascanin-Anzani, Berger-Zaytsev, Colaci libero. All. Bernardi. DIATEC TRENTINO: Giannelli-Vettori, Eder-Zingel, Lanza-Kovacevic, De Pandis libero. All. Lorenzetti.