«Suo figlio ha avuto un incidente». Ma lei non ci casca e sventa la truffa

Protagonista della vicenda una perugina 70enne che non ha creduto alla telefonata del finto avvocato: ha riagganciato e chiamato il 113

PERUGIA – Chissà quante persone saranno cadute nel ‘trucchetto’. Non lei, però, non ha abboccato. Frutto anche, forse, dell’allerta recentemente diffusa dalle forze dell’ordine in merito alle truffe agli anziani, telefoniche e non.

Stando a quanto riportato dalla polizia di Perugia, la donna, 70enne, ha ricevuto una telefonata nella quale un sedicente avvocato le comunicava che il figlio aveva appena avuto un incidente con l’auto e che aveva urgentemente bisogno di soldi per l’assicurazione che era scaduta. Ma lei prontamente ha interrotto la comunicazione, ha chiamato il figlio per sincerarsi che stesse bene e poi ha chiamato il 113 riferendo che avevano provato a truffarla. Ha anche ringraziato la Polizia per l’allerta diffusa sulle truffe agli anziani che le hanno consentito di essere in grado di smascherare il malfattore.