Ingredienti

600 gr. di farina | ½ bicchiere di olio e.v.o. | 2 spicchi di aglio | 1 Kg. di pomodori pelati freschi | sale q.b. | peperoncino q.b. | alcune foglie di basilico | parmigiano reggiano grattugiato q.b.


Dosi per: 6 persone
Difficoltà: Bassa
Costo: Basso
Reperibilità: Alta
Preparazione: 30′
Cottura: 30′ + 10/12’ per la pasta
Gluten free: No
Vegan: No
VARIANTI:


Procedimento

  1. Impastare con le mani la farina utilizzando molta acqua, quanta ne occorre per avere un composto omogeneo e consistente.
  2. Con il matterello stendere la pasta e lavorare fino ad ottenere una sfoglia sottile ma non trasparente.
    Quindi tagliarla in strisce strette e lasciarla asciugare sulla spianatoia per due ore circa.
  3. Preparare il condimento, mettendo in una casseruola l’olio extravergine d’oliva e l’aglio.
    Quando l’aglio sarà dorato, toglierlo dal tegame ed aggiungere i pomodori maturi spellati e tagliati a dadini, il basilico e il sale.
  4. Cuocere a fuoco medio per 30 minuti e a 5 minuti dalla fine della cottura, aggiungere alcuni pezzetti di peperoncino.
  5. Lessare gli strangozzi in abbondante acqua salata, scolare al dente, condire con la salsa di pomodoro e servire con una spolverata di parmigiano reggiano grattugiato.