Le sue condizioni non sembrerebbero gravi. Fiamme divampate al sesto piano di un palazzo: risolutivo l’intervento dei vigili del fuoco

PERUGIA – Lungo intervento dei vigili del fuoco in via del Macello. Ci sono volute quasi tre ore per domare le fiamme divampate, a partire dalla cucina stando alle prime ricostruzioni, in un appartamento al sesto piano di un palazzo.

Al suo interno, una donna, 60 anni di origine romena, portata in salvo con l’utilizzo di una autoscala. L’allarme è scattato intorno alle 17 e dalla sala operativa provinciale dei vigili del fuoco sono state inviate due squadre per un totale di 11 uomini, con due mezzi polivalenti e la provvidenziale autoscala indispensabile per raggiungere i piani alti. La donna, infatti, si era rifugiata sul terrazzo, impossibilitata a uscire diversamente dai locali a causa del denso fumo che li avevano invasi.
Sul posto sono intervenuti anche polizia e 118. I sanitari hanno condotto la sessantenne, lievemente intossicata, in ospedale per accertamenti.