L’uomo è stato colpito a zigomo e orecchio da un proiettile sparato, accidentalmente, dal suo stesso fucile

BASTIA UMBRA (Perugia) – Un uomo di 84 anni è rimasto gravemente ferito al volto durante una battuta di caccia, in zona Bastia Umbra.

La dinamica: il colpo che ha attinto l’uomo è partito accidentalmente dalla sua stessa arma, un fucile. Pare che le lesioni siano limitate allo zigomo e all’orecchio. A soccorrere l’uomo sono stati i sanitari del 118 di Assisi, subito dopo il cacciatore è stato ricoverato nel reparto di otorinolaringoiatria.