Esatto, avete letto bene: prima di ogni uscita ufficiale in cui la regina Elisabetta II compare in televisione, prima di ogni evento, prima di tutto compare lei: Ella Slack, che da trent’anni lavora come sua controfigura. Slack siede, saluta e si muove dove dovrà farlo la regina, in modo che gli operatori televisivi possano sistemare le luci e mettere a fuoco. Per via del suo lavoro è salita a bordo della carrozza reale, è andata in barca e ha partecipato alle cerimonie di apertura dei lavori del Parlamento inglese. Non si è mai seduta sul trono, però: non è mai stata autorizzata.

Il commento originale al video: «Every televised appearance Queen Elizabeth II makes is a carefully orchestrated operation, meticulously prepped for and rehearsed in advance. But while the queen herself only appears during the main shindig, a lot of planning needs to be conducted around her presence. Enter Ella Slack: professional stand-in queen. For the past 30 years, Slack has been waving, sitting and standing in lieu of her majesty, allowing cameras and event managers to adequately prep for the live event. But what qualifies someone to be a royal stand-in? The answer, quite simply, is a regal stature similar to that of her majesty»