La soluzione per chi dimentica sempre tutto? Chipolo!

Chipolo attaccato a un mazzo di chiavi e collegato alla propria app, su Android

A chiunque è capitato, almeno una volta, di non ritrovare le chiavi magari proprio nel momento in cui si sta per uscire di casa…

A chiunque è capitato di non ritrovare le chiavi magari proprio nel momento in cui si sta per uscire di casa… la soluzione? Chipolo! Si tratta di un piccolo strumento per localizzare velocemente oggetti di uso quotidiano utilizzando la semplice connessione Bluetooth fino a 60 metri di distanza. Chipolo si presenta come un dischetto in plastica rigida dalle dimensioni ridotte: tre centimetri e mezzo di diametro per uno spessore di solo mezzo centimetro. Si può persino scegliere tra nove differenti colorazioni, da associare ad altrettanti, e differenti, oggetti.

Il funzionamento è molto semplice: una volta attivato basta connetterlo con lo smartphone attraverso l’omonima app gratuita. A questo punto sarà sufficiente associare ogni dischetto ad un oggetto e identificare poi il colore corrispondente nella app. Nel momento in cui si avrà bisogno di trovare l’oggetto in questione basterà attivare la ricerca che indicherà la distanza tra noi e l’oggetto attraverso una scala che va da 0 (quando si è molto vicino) ad un massimo di 100. In alternativa, per ritrovare l’oggetto collegato al nostro Chipolo si potrà premere il pulsante centrale che attiverà un richiamo sonoro. Infine se l’oggetto è troppo distante Chipolo indicherà la sua ultima posizione rintracciata dal gps.