I Block Devils calano il poker: quarto successo consecutivo in superlega

Sirci, Fusaro e Recine. Sir Safety Conad Perugia - Revivre Milano

Ancora 3-0, ancor trascinati da un grande attacco e da un super Colaci in seconda linea. A farne le spese stavolta è la Revivre Milano

PERUGIA – Poker d’assi per la Sir Safety Conad Perugia: la squadra di Sirci sconfigge in un PalaEvangelisti gremito la Revivre Milano, portando a casa il quarto 3-0 di questo inizio di superlega e conquistando tre punti che mantengono Perugia al comando della classifica in coabitazione con Modena.

Altra prova di spessore per i ragazzi di Lorenzo Bernardi che hanno messo in campo qualità e quantità sotto il profilo tecnico, gestendo i vari momenti della contesa con lucidità e solidità sotto l’aspetto mentale tenendo così a bada la temibile compagine lombarda e la sua punta di diamante Abdel-Aziz. Fa paura l’attacco bianconero: 66 per cento di positività generale con Russell miglior realizzatore con 18 punti e con efficienza elevata per tutti i frombolieri perugini ben innescati al solito da un sontuoso De Cecco. Ma la palma dell’mvp la merita il libero Massimo Colaci, autore di una prestazione maiuscola in ricezione (al pari di Zaytsev) e capace di far impazzire gli oltre tremila e cinquecento saliti a Pian di Massiano con alcune difese incredibili poi trasformate in punto dai compagni.

Primi due set con Perugia che prende margine a metà parziale, merito di un’efficace fase break e di 8 ace da servizio. Terza frazione più equilibrata, decisa da un paio di grandi difese di Colaci messe a terra da Russell e da Zaytsev e dal primo tempo finale di un ottimo Anzani (10 paloni vincenti per il centrale di Como). Archiviato il match con Milano, Perugia torna subito, lunedì pomeriggio in palestra. Mercoledì è già di nuovo superlega con un altro impegno casalingo per la Sir che ospita, con inizio alle ore 18:00, la Gi Group Monza.

Il Tabellino

SIR SAFETY CONAD PERUGIA – REVIVRE MILANO 3-0
Parziali: 25-19, 25-20, 25-23
SIR SAFETY CONAD PERUGIA: De Cecco 3, Atanasijevic 13, Podrascanin 5, Anzani 10, Zaytsev 8, Russell 18, Colaci (libero), Shaw, Della Lunga. N.e.: Ricci, Berger, Siirila, Andric, Cesarini (libero). All. Bernardi, vice all Fontana.
REVIVRE MILANO: Sbertoli, Abdel-Aziz 20, Piano 5, Averill 5, Cebulj 2, Schott 5, Fanuli (libero), Piccinelli (libero), Daldello 2. N.e.: Klinkenberg, Tondo, Galassi, Preti. All. Giani, vice all. De Cecco.
ARBITRI: Bruno Frapiccini – Ubaldo Luciani
LE CIFRE – PERUGIA: 17 b.s., 8 ace, 53% ric. pos., 37% ric. prf., 66% att., 4 muri. MILANO: 14 b.s., 6 ace, 45% ric. pos., 20% ric. prf., 55% att., 2 muri.