La risposta breve è «no». Al di là delle attitudini personali e dell’addestramento, esistono razze portate a essere più rumorose

Per un cane abbaiare è del tutto normale, perché è il suo modo per comunicare. Co l’inflessione e il tono della voce i cani riescono a trasmettere diversi tipi di messaggi, come paura, desiderio o rabbia. Vi sono cani portati ad abbaiare molto poco, perché addestrati al silenzio o per loro indole, ed altri che tendono a vocalizzare molto di più, esattamente come esistono umani taciturni ed altri decisamente logorroici. Anche se il comportamento individuale varia da esemplare a esemplare, esistono delle razze di cani che abbaiano più di altre.

Al di là delle attitudini personali e dell’addestramento di ogni esemplare, esistono razze naturalmente portate ad essere più rumorose. Fra di esse vi sono i beagle, giocherelloni ed abituati ad abbaiare spesso, i fox terrier, sempre vivaci, e gli schnautzer nani, ottimi cani da guardia e quindi abituati a segnalare ogni movimento. Anche cani di taglia molto piccola, come gli Yorkshire, i chihuahua e i pinscher nani sono generalmente molto rumorosi, sia perché sono estremamente vivaci sia perché tendono ad essere molto protettivi verso il proprio padrone e il territorio.