Il presidente del Consiglio leggerà come di consueto il proprio messaggio alla Nazione: tramesso in diretta su Rai1

ASSISI (Perugia) – Assisi fa il bis. La città serafica, già pronta ad accogliere il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella il 3 ottobre, un giorno più tardi ospiterà il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, in Umbria per celebrare la festa del patrono d’Italia.

L’annuncio è di padre Enzo Fortunato, portavoce del Sacro Convento. Dopo la lettura del tradizionale messaggio alla Nazione, trasmesso in diretta su Rai1, Gentiloni parteciperà alla celebrazione eucaristica presieduta dall’arcivescovo di Genova, il cardinale Angelo Bagnasco. Sarà infatti la regione Liguria, quest’anno. a offrire l’olio per la lampada di San Francesco. «Dopo l’incontro che abbiamo avuto insieme al custode padre Mauro Gambetti – spiega padre Fortunato -, il presidente Gentiloni ha riconosciuto l’impegno della comunità francescana sui temi della pace, della solidarietà e del rispetto dell’ambiente».