Perugia, studente universitario trovato morto in camera sua

Tra le ipotesi al vaglio dei carabinieri, che si stanno occupando del caso, c’è l’overdose. Il decesso in piazza Ansidei, in pieno centro storico

PERUGIA – Ventisette anni, di origine pugliese, studente fuori sede a Perugia: è stato trovato privo di vita martedì 12 settembre, nel suo appartamento in centro storico, in piazza Ansidei. Il cadavere è stato scoperto nella camera da letto del giovane.

Sul fatto stanno indagando i carabinieri: ispezionata la camera dello studente universitario, gli inquirenti stanno cercando di ricostruire le ultime ore di vita, e gli ultimi contatti, del 27enne. La famiglia sta raggiungendo il capoluogo umbro. Toccherà all’autopsia svelare le cause del decesso. Una delle ipotesi al vaglio degli investigatori è l’overdose.