Perugia-Pescara 4-2. La prima al Curi dei biancorossi è da ‘over’

Di Carmine, Perugia calcio (foto Settonce, riproduzione riservata)

Di Carmine si presenta al campionato 2017/2018 con una doppietta. In gol anche Monaco e il solito Han

PERUGIA – Partita da ‘over’ nei pronostici, partita da ‘over’ nei fatti, Perugia-Pescara. Sei reti in tutto: 4 del Grifo, 2 degli ospiti, e primato in classifica consolidato per Han e compagni.

Il Perugia ipoteca i tre punti già nella prima frazione, con un due a zero (a firma Di Carmine e poi Han) che gela il Pescara. Sugli spalti del Curi ci sono più di 11mila persone, tra cui anche il senatore Antonio Razzi. Sulla panchina del Perugia siede invece Ciampelli: Giunti ha ancora da scontare il secondo turno di squalifica. Nella ripresa ancora gol e occasioni: il Pescara accorcia le distanze con Brugman (sgroppata sulla fascia di Benali, poi assist); Il Perugia allunga di nuovo con Monaco (deviazione vincente in mischia). La partita sembra finita quando il Pescara la riapre, grazie a un rigore trasformato da Benali (fallo di Belmonte sullo stesso Benali). Ma con gli abruzzesi riversati in avanti, il Perugia trova un nuovo, e definitivo, doppio vantaggio con Di Carmine.