Al Curi è Buonaiuto show: prima l’assist per Han, poi la doppietta che gela gli emiliani e fa stropicciare gli occhi a Federico Giunti

PERUGIA – In campo, Perugia e Parma mettono blasone a quintali. Ma di gol neppure qualche briciola, gli ospiti. Il Grifo invece abbonda: fa 3-0 e riaggancia (insieme a Carpi e Frosinone) la vetta della classifica.

È lo stato di grazia di Cristian Buonaiuto ad aprire e chiudere il sabato pomeriggio del Curi. Suo l’assist per il solito Han (18’ pt) che sblocca il risultato. Sua la doppietta, soprattutto (6’ e 22’ st), che infiamma i tifosi sugli spalti e spegne in campo ogni tentativo di resistenza gialloblù. Controllo di petto, stop a seguire e gran tiro da fuori area, il repertorio esibito in occasione del 2-0. Praticamente in fotocopia, con coefficiente di difficoltà più elevato però, superando pure in velocità due avversari, il secondo. Per le statistiche: il Parma non perdeva fuori casa da cinque mesi.