L’uomo è stato trasportato all’ospedale di Terni, le sue condizioni non sono gravi. Sull’episodio indagano i carabinieri di Amelia

AVIGLIANO UMBRO (Terni) – Un residuato bellico, risalente alla seconda guerra mondiale, è esploso e ha ferito un artigiano 47enne di Avigliano Umbro.

L’uomo ora si trova all’ospedale di Terni, dove è stato prontamente trasportato: le sue condizioni fortunatamente non sono ritenute gravi. A condurre gli accertamenti del caso sono i carabinieri della compagnia di Amelia. I militari ipotizzano che il proiettile sia esploso mentre l’uomo lo stava maneggiando.