Il maxi controllo dei carabinieri ha interessato 50 autovetture, un locale pubblico e 60 persone in tutto

ASSISI – Controlli a tappeto dei carabinieri di Assisi, nei giorni di maggior afflusso turistico e in particolare a ferragosto. A seguito delle operazioni, che hanno interessato i comuni di Assisi, Bastia Umbra e Valfabbrica, sono state controllate 50 autovetture, un locale pubblico e, in tutto, 60 persone.

Cinque di queste sono state denunciate per ricettazione. Due minorenni, sorpresi a bordo di un motorino rubato la sera precedente, due cittadini stranieri, trovati in possesso di due biciclette rubate, e un 19enne italiano, nel cui garage è stata rinvenuta una moto trafugata mesi fa a Torgiano. Il maltolto è stato prontamente restituito ai legittimi proprietari.

Non solo. I controlli hanno portato anche a denunciare per evasione un 28enne, sottoposto ad arresti domiciliari, che i carabinieri non sono riusciti a rintracciare nella propria abitazione.  Stessa sorte toccata a due cittadini stranieri, per omessa esibizione dei documenti di identificazione e mancata ottemperanza al decreto di espulsione. Segnalati alla Prefettura di Perugia, infine, due giovani trovati in possesso di due grammi di marijuana.