Maltempo, la furia dei temporali sradica alberi e ferma treni

I primi danni già nel pomeriggio di mercoledì 28 giugno

PERUGIA – I primi danni? Nel pomeriggio di mercoledì 28 giugno: una pianta è caduta lungo la linea ferroviaria tra Ellera e Magione, sulla tratta Firenze-Foligno. La circolazione è rimasta sospesa per molto tempo.

A San Biagio della Valle, invece, una pianta è finita su un’auto fortunatamente senza passeggeri al momento del crollo. A Case Bruciate un ramo si è abbattuto su un veicolo parcheggiato. A Ponte San Giovanni un albero, sradicato dal vento e dalle piogge, è crollato in mezzo alla strada, bloccando la strada dei Loggi. I vigili del fuoco l’hanno dovuto segare per ripristinare la viabilità. A Santa Sabina e a Taverne di Corciano un’auto è finita fuori strada a causa del temporale, non si registrano feriti comunque. Nella notte danni e piccoli allagamenti in diverse zone dell’Umbria a causa della furia del temporale.